Gay & the city: il Natale è alle porte (e qualcuno si barrica dentro)

Manca meno di una settimana a Natale 2014. Siamo tutti pervasi dal clima di festa? O forse no...

Sono seriamente preoccupato. Mancano pochi giorni a Natale e non ho ancora ascoltato All I want for Christmas is you. Penserete: "E quindi?". Io amavo l'atmosfera di Natale ma, niente, questa volta il clima delle feste proprio non lo sento. Se non fosse per il calendario e per i regali che devo fare, potrebbe essere un giorno qualsiasi. Anche febbraio, tipo.

Mi sto trasformando lentamente in un Grinch? In passato, a circa un mese dal Natale, iniziavo a fare mentalmente una sorta di conto alla rovescia e personalizzavo anche le suonerie del cellulare. Adesso niente. Il nulla totale. E mi dispiace, perché ricordo quanto era bello provare quell'atmosfera di festa e di spirito natalizio. Lo provavo solo io e non capivo perché i miei amici mi mandassero in cu*o ogni volta. Ora sono diventato più simile a loro.

hatehatehate

"Cercasi fidanzato dal 24 dicembre al 6 gennaio"

Questo status che ho letto mi ha fatto molto ridere. Però riassume perfettamente il senso di queste giornate. Le luci, le musiche, gli addobbi e quel manto malinconico che avvolge le festività "più Grinch" soprattutto per chi ha il cuore che non batte per qualcuno. Si pensa alla famiglia, ai regali, agli amici e in molti ammettono di sentirsi forse più soli proprio in questo periodo dell'anno. Si attende quella specie di miracolo di Natale, quell'incontro che possa cambiare il quotidiano e dare vita a qualcosa di speciale. A rendere giorni speciali quelle che dovrebbero essere - letteralmente- giornate di festa.

tumblr_mbgdtxclu61rxc156o1_500

In passato mi è accaduto una specie di miracolo di Natale. Forse mi sono giocato già l'unico jolly che tutti noi abbiamo? Era una decina di anni fa circa e, in discoteca, proprio a pochi giorni dal Natale, ho incontrato colui che sarebbe stato poi il mio partner -tra alti e bassi- per due anni circa. E' stato tutto magico, davvero. Il deejay aveva messo "All I Want For Christmas is you", la gente ballava, cantava a squarciagola e io avevo visto LUI, in mezzo alla pista, con un'aria impacciata. Avevo preso coraggio, chiesto penna e carta alla cassiera e, prima di andare via, gli avevo dato, in mano, un biglietto con scritto:

"Questo è il mio numero... magari mi chiamerai o magari no... "

Lo aveva fatto. Il giorno dopo.

grumpy_cat_christmas_by_michu0022-d6z6lj6

Natale 2014 si avvicina. L'ultimo fine settimana che forse potrebbe essere motivo di un incontro interessante. Si dia il via alle danze. E se qualcuno di interessante incrocia le nostre strade, ben venga, il Natale sarà magico. In caso contrario, si faranno spallucce e si barricheranno le porte a questa edizione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO