Scissr, la nuova app di incontri per lesbiche

Scissr è una app per incontri pensata per le lesbiche: è come Grindr “ma con più classe” dice la sua sviluppatrice

Scissr, app per lesbiche

Una nuova app per appuntamenti – sullo stile di Grindr – ma pensata per donne lesbiche e bisessuali sta per essere lanciata negli storie e si chiama Scissr: l’app ha come logo un paio di forbici e sarà disponibile a partire dalla settimana prossima, proprio per Natale.

Scissr è realizzata da lesbiche ed è per lesbiche, bisessuali e curiose. La sua creatrice, la trentaseienne Allison Ullrich, fa sapere che l’app è gratuita e si baserà sulla geolocalizzazione per permettere i contatti “come Grindr, solo con più classe”.

Scissr nasce per una esigenza personale dell’autrice: dopo essersi trasferita a Chicago, infatti, ha avuto molte difficoltà nell’incontrare altre donne. Le lesbiche, secondo Allison Ullrich, non possono avvicinare nessuna donna in un bar etero e a Chicago non ci sono quartieri per lesbiche, come invece ci sono per gay. Aggiunge, inoltre, che i principali siti web di appuntamento hanno ben poche utenti donne. Anche le app per donne che lei ha provato o non sono più aggiornate oppure non sono affatto pubblicizzate e quindi hanno pochissimi utenti. E chiosa:

Credo che l’idea di Scissr è nata dalla vita stessa, dalla realtà e dalle conversazioni con le mie amiche in merito alle relazioni tra donne.

Quindi aggiunge:

Le donne hanno tutta una serie di problemi nel conoscere altre persone, ma nessuna sta lavorando per trovare una soluzione.

Allison Ullrich spera che moltissime lesbiche negli USA si possano interessare alla sua nuova app. E magari diventerà popolare anche qui da noi.

Via | Ragap

  • shares
  • Mail