Da oggi in Scozia i gay uniti civilmente possono sposarsi a tutti gli effetti

In Scozia le coppie dello stesso sesso unite civilmente da oggi potranno registrare la loro unione come matrimonio a tutti gli effetti

Da oggi, 16 dicembre 2014, tutti gli scozzesi e le scozzesi che hanno registrato la propria unione civile, potranno trasformarla, se vogliono, in un matrimonio a tutti gli effetti. Entra in vigore oggi, infatti, la legge che permette di registrare le unioni civili in matrimoni veri e propri. Le persone dello stesso sesso che invece vorranno celebrare il proprio matrimonio dovranno attendere ancora qualche giorno: è stato fissato un periodo di quindici giorni per dare avvio ai matrimoni ugualitari in Scozia, motivo per cui i primi matrimoni tra persone dello stesso sesso in Scozia si potranno celebrare a partire dal prossimo 31 dicembre. Una fine d’anno con il botto, non c’è che dire! In ogni caso, lo ricordiamo, da oggi le unioni civili potranno essere registrate come matrimoni a tutti gli effetti.

La legge in vigore ha delle importanti modifiche anche per quel che riguarda l’identità di genere: le persone transessuali non dovranno divorziare per ottenere un certificato. Inoltre, da oggi i matrimoni ugualitari celebrati all’estero potranno essere riconosciuti formalmente (bisognerebbe farlo sapere al nostro ministro degli interni Angelino Alfano, che, chissà, avrà pronta un’altra circolare!)

A firmare la legge che permette tutte queste novità è il ministro degli enti locali, Marco Biagi, gay dichiarato. Come è evidente dal nome e cognome, Marco Biagi è di origini italiane (racconta: “Mio nonno emigrò dalla Toscana e venne qui ad aprire un fish and chips. Io spero di dare una mano alla Scozia a diventare uno stato sovrano come l'Italia dei miei avi"). A proposito di questa legge, Biagi ha detto ieri:

Ho appena firmato la legge che permette che i primi matrimoni tra persone dello stesso sesso entri in vigore domani. Coloro che hanno già una relazione formale grazie a una unione civile potranno registrarla

Bandiera scozzese

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail