Quanti gay si dichiarano su Facebook in Italia?

Sono davvero pochi i gay italiani che vogliono dichiararsi su Facebook

gay-italia2-819x1024

Arcigayagorà ha provato a calcolare la media degli omosessuali che dichiarano su Facebook il proprio orientamento: ovviamente parliamo dei gay italiani, e ovviamente (!) la notizia non è tra le più positive (non è neanche negativa, a dire il vero, perché non è scritto da nessuna parte che io debba per forza dire a tutti quale sia il mio orientamento: avete mai visto un etero dire "piacere, Michele: sono etero"?). Veniamo al dunque.

Tre anni fa l'Istat ha stimato i gay italiani pari al 2.4% della popolazione totale: circa un milione, per farla breve. Oggi, Arcigayagorà ha aggiunto ulteriori dettagli a questo tipo di studi: pare che i gay che dichiarano il proprio orientamento su Facebook siano 470mila; non molti, insomma, anche in città dalle quali ci si aspettava molto di più: se date un'occhiata alla cartina, infatti, noterete che Roma supera di poco il 6% (Milano, invece, è a quota 9%).

La media risulta ancor più bassa se paragonata a quanto accade nel resto del mondo: negli USA, per esempio, i gay che si dichiarano su Facebook sono pari al 6.93%, e nel Regno Unito si sfiora persino il 9. L'Italia è purtroppo l'ultimo Paese della classifica, superata persino dalla Polonia, dove chi si dichiara è pari al 5.41%: l'indicatore è senz'altro utile come termometro per le scelte di governo e del Parlamento in merito alla questione LGBT; se avessimo avuto maggiori tutele e meno attacchi (da tutti i fronti), state certi che saremmo stati molto più in alto.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: