Eric Radford, pattinatore olimpico su ghiaccio, ha fatto coming out

Eric Radford, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Sochi, ha fatto coming out e si è dichiarato gay

Eric Radford, canadese, pattinatore artistico su ghiaccio, ha fatto coming out.

Radford, leggiamo su Wikipedia, “in coppia con Meagan Duhamel ha vinto l'argento nella gara a squadre alle Olimpiadi di So?i 2014, il bronzo ai Mondiali di London 2013e a quelli di Saitama 2014, un oro e un argento ai Campionati dei Quattro continenti e tre titoli canadesi”.

Classe 1985, Eric voleva fare coming out pubblicamente prima dei Giochi olimpici invernali di Sochi e molti dei suoi amici più intimi lo avevano esortato a farlo, sì da lanciare un grande messaggio in vista di quei Giochi che, come sappiamo, sono passati alla storia per essere i più omofobi si sempre (anche se Vladimir Putin continua a sostenere che in Russia le persone LGBT non sono perseguitate). Però Eric Redford ha pensato di ritardare la sua dichiarazione pubblica di omosessualità, perché non voleva che venisse presentato come “l’atleta gay”, cosa che sarebbe stata certa se avesse fatto coming out durante le Olimpiadi. Insomma, l’opinione pubblica si sarebbe concentrata sulla sua vita privata invece che sulle sue qualità atletiche, motivo per cui era a Sochi. Inoltre, Eric Radford si era un po’ spaventato per il clima che c’era a Sochi e, soprattutto, per le avvertenze diramate dal Comitato Olimpico canadese che aveva fatto sapere ad atleti e allenatori che le persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali avrebbero potuto andare incontro a grandi problemi in Russia.

Ora per Eric Radford è giunto il momento di parlare apertamente del suo orientamento sessuale: come abbiamo più volte sottolineato, ognuno ha i propri tempi per far coming out e questi tempi vanno rispettati.

Eric Radford

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail