Baci contro l’omofobia: 8 dicembre flash mob a Napoli

L'appuntamento è a piazza Vanvitelli per baciarsi pubblicamente e dire no all'omofobia.

Per dire no all’omofobia I’m gay, any problems? organizza un bacio collettivo in piazza Vanvitelli (Vomero) a Napoli. La scelta del luogo è dovuta al fatto che è facilmente raggiungibile, visto che è raggiunta dalla metropolitana.

L’appuntamento è per lunedì 8 dicembre, alle ore 17, presso il centro Tim in piazza Vanvitelli. Si può partecipare sia in coppia che come single: coloro che saranno in coppia si baceranno al suono del fischietto, mentre i single, sempre al suono del segnale convenuto, mostreranno dei cartelloni in tema contro l’omofobia. Prima dei baci e dell’alzata dei cartellini ci sarà un discorso che spiegherà quello che si fa e perché si fa. L’idea è quella di scendere in piazza per dire no all’omofobia. E un bacio è un bellissimo segnale perché è segno tangibile dell’amore tra due persone, amore che guarda in faccia all’orientamento sessuale di chi si ama.

Baci contro l’omofobia: 8 dicembre flash mob a Napoli

I’m gay, any problems? è una community che combatte l’omofobia, non solo virtualmente, ma anche con azioni concrete, come questa del flash mob, per esempio. Leggiamo sulla loro pagina Facebook:

In un Paese dove i diritti umani continuano ad essere negati agli omosessuali, noi cerchiamo di esprimere e manifestare il nostro dissenso organizzando eventi pubblici come raduni, in cui viene fatto volantinaggio informativo e flash mob.

E ancora:

Ormai siamo diventati una grande famiglia in cui si cerca di aiutare chi è in difficoltà, chi ancora fa fatica ad accettare la propria natura. Mettiamo a confronto le nostre esperienze.

  • shares
  • Mail