Dale Scott, arbitro di baseball, fa coming out

Un nuovo coming out nel mondo dello sport: l'arbitro di baseball Dale Scott si è dichiarato gay

Dale Scott

Sempre più personalità del mondo dello sport fanno coming out: ora è stato il turno di Dale Scott, arbitro statunitense di baseball. Dale Scott ha 55 anni ha rivelato di essersi sposato nel 2013 con Michael Rausch e che tutti gli altri arbitri suoi colleghi conoscono il suo orientamento sessuale.

Scott è stato arbitro delle leghe maggiori di baseball dal 1986 e ha lavorato nei mondiali del 1998, 2001 e 2004: ha, quindi, una grande competenza e professionalità alle spalle. Nel fare coming out Dale Scott è stato molto discreto, perché, dice:

Non sono uno dei grandi titolari di questo sport. Non è una sorpresa per i dirigenti della lega (che mi conoscono molto bene) e nemmeno lo è per il resto dei miei colleghi. Chissà, forse non avrei detto niente se il contesto sarebbe stato diverso.

Uno dei commissari della lega di baseball ha elogiato Dale, dal momento che “per i suoi amici e colleghi nello sport, Dale è considerato un arbitro eccezionale e una persona squisita: siamo molto orgogliosi si lui, come lo siamo sempre stati”.

Dale Scott ha detto qualcosa anche in merito alla ripercussione che il suo coming out potrebbe avere sui fan:

Vedremo se sarà un argomento di discussione o no: personalmente credo che non ci sarà alcun problema. Tutti i messaggi che ho ricevuto finora sono stati molto positivi.

La decisione di Dale Scott di rendere nota la sua omosessualità va a unirsi a quella di altri sportivi – citiamo solo, per esempio, Jason Collins, Michael Sam e Ian Thorpe – che mostrano come le persone omosessuali non siano queste mosche bianche come spesso si vuol far credere.

Via | Ragap

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail