Non tutta la comunità ebraica è con Di Segni

La comunità ebraica non è rimasta in silenzio dopo l'articolo uscito su Shalom a firma del rabbino Di Segni schierato contro le coppie gay e i Dico.

Immediato l'intervento dell'ex presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane, Amos Luzzatto che non capisce in che modo i Dico possano intaccare i matrimoni ebrei o la famiglia in genere. Il diessino Emanuele Fiano, membro della comunità ebraica romana, ha inoltre detto di non condividere affatto le parole di Di Segni e aggiunge:

Le opinioni del rabbino Di Segni schierano la comunità ebraica italiana senza che nessuno ne abbia discusso al nostro interno.

E queste reazioni almeno un po' ci rincuorano e in parte consolano. Quantomeno sappiamo che non tutta la comunità ebraica ha dimenticato i suoi "confratelli", perché la comunità gay non ha mai dimenticato i suoi.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: