Rivoluzione negli USA: gli omosessuali potranno donare il sangue

Svolta storica in America: i gay potranno donare il sangue

donazione sangue gay

Anche se una rivoluzione del genere arriva in ritardo, è comunque un momento storico per gli Stati Uniti d'America, con noi italiani che ancora non abbiamo uno straccio di legge contro l'omofobia e siamo costretti a vedere sindaci e prefetti litigare sulla questione dei matrimoni gay. Insomma, gli USA sono avanti anni luce e noi stiamo a guardare, ma questo potrebbe risultarvi retorico, quindi eviterò di farvi notare ciò che ormai è palese.

Con sedici voti favorevoli e soli due contrari, la Health and Human Services Advisory Committee ha espresso un parere positivo sulla possibilità che gli omosessuali donino il sangue: un momento importante, se considerate che la norma che lo vietava è stata approvata nel 1997 e impediva a tutti coloro che avevano avuto anche un solo rapporto sessuale con persone dello stesso sesso di donare il sangue. Sono passati diciassette anni e la situazione è finalmente cambiata, non senza aver mietuto vittime: è stato rilevato, infatti, che a causa di questo divieto non è stato salvato oltre un milione di vite.

Le associazioni hanno accolto la notizia con estrema positività, ovviamente, anche se la legge non è ancora completamente giusta, diciamolo: potranno donare il sangue, infatti, solo coloro che si sono astenuti dai rapporti per almeno un anno, diversamente dagli etero, che potranno farlo quando e come vorranno. Un primo passo è stato fatto: speriamo che si arrivi alla meta nel modo migliore possibile.

Via | Internazionale

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO