Confidential: la caduta di Tab Hunter e altri divi

Le sue rivelazioni minarono carriere prestigiose, i suoi articoli al vetriolo, ma basati su fatti concreti, venivano letti avidamente in tutta America e questo fino al clamoroso processo del 1957.

Il primo numero di Confidential apparve quasi in sordina nel dicembre del 1953. Un inizio sottovalutato da star e addetti ai lavori, ma che in poco tempo divenne una vera e propria mina vagante, rovinando carriere prestigiose, prima fra tutte quella di Tab Hunter, fidanzatino d'America. La sua stella si ridimensionò drasticamente quando la rivista rivelò di un suo arresto avvenuto nel 1951 per aver partecipato ad un pigiama party di soli uomini e le parole usate da Confidential non lasciavano molto dubbi sulla natura omosessuale di quella affollatissima festa.

Lo stesso Rock Hudson dovette sposarsi precipitosamente per sfuggire alle rivelazioni che il giornale si stava preparando a fare al suo pubblico assetato di scandali e pepatissimi pettegolezzi.

Confidential-3

Tuttavia le notizie di Confidential, pur enfatizzate ed arricchite di aneddoti, avevano sempre una base di verità e questo le rendeva particolarmente pericolose per divi e star. Le fortune del giornale iniziarono tuttavia a scemare nel 1957 quando si iniziò un clamoroso processo in cui l'attrice Dorothy Dandridge si costituì parte civile. L'attrice perse la causa per cavilli di giurisdizione, ma un giudice di Los Angeles istituì un nuovo processo in cui questa volta ero lo Stato della California ad essere la sola parte civile.

La rivista ne uscì distrutta economicamente e l'editore dovette rinunciare definitivamente alle sue succose storie sui divi di Hollywwod, aprendo in questo modo le porte ad un inarrestabile e lento declino.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO