Madonna rischia l'arresto a San Pietroburgo per i gay


Madonna rischia il carcere. La cantante italoamericana, già bersagliata di critiche da parte delle associazioni lgbt per aver accettato di cantare a San Pietroburgo, potrebbe essere arrestata, se come ha annunciato lancerà un messaggio pro-gay.

Da poche settimane, infatti, è in vigore la legge che vieta di reclamizzare l'omosessualità e financo di parlarne. Proprio per questo motivo molti attivisti avevano chiesto a Madonna di annullare il concerto e mostrare, con evidenza, che la città di è messa al di fuori del consesso civile. Lei, però, aveva rilanciato dicendo che si sarebbe spesa per i diritti dei gay proprio dal palco.

Ora è arrivata la minaccia: Vitaly Milanov, l'alleato di Putin che ha sponsorizzato la legge, è pronto a dare battaglia. Ha detto all'agenzia russa Interfax che è “pronto a sopportare personalmente un paio d'ore del suo concerto" per “controllare il suo contenuto morale”. E se Madonna sgarrerà, ci potrà essere anche la galera.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 156 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO