Il Far west di Charlie, mito e storia di un conducente di diligenze

Abilissimo con la pistola, Charlie fu uno dei più coraggiosi ed impavidi conducenti di diligenze e carri di tutto il Far West. L'uomo tuttavia nascondeva un segreto che venne svelato solo alla sua morte nel 1879.

Una storia questa di Charlie che ci porta nel mondo pieno di rischi ed avventure del Far West di metà Ottocento. Le cronache di allora ce lo descrivono come uno dei migliori e più impavidi conducenti di diligenze e carri, pronto ad affrontare viaggi lunghi e densi di pericoli tra California ed Oregon e questo nonostante avesse perduto un occhio mentre cercava di ferrare un cavallo. Una figura dunque quasi leggendaria, rispettata e temuta da tutti anche per la sua abilità con pistole e fucili (del resto erano tempi duri).

Tuttavia quando nel 1879 Charlie morì, salto fuori una verità clamorosa e per certi versi scomoda: dietro quell'uomo conosciuto da tutti e che lavorava per la California Stage Co. in realtà si celava una donna di nome Charlotte Darkey Parkhurst. Una scoperta che fece naturalmente scandalo, dilagando di giornale in giornale, di stato in stato. Molti storici sono oggi concordi nell'asserire che Charlie fu probabilmente la prima donna della Storia degli Stati Uniti a votare per le elezioni presidenziali e questo molto prima che nel 1920 venisse approvato il diciannovesimo emendamento.

One Eyed Charlie

Via | Queers in History

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO