Buonanno ancora omofobo: "Faccio il registro anche per i cani e gatti che si vogliono bene"

Il sindaco di Borgosesia non perde occasione per provocare

gianluca buonanno

In questi giorni sta facendo discutere la scelta di trascrivere, in Italia, i matrimoni tra persone dello stesso sesso, celebrati all'estero. Una scelta assolutamente ufficiosa che non ha valore effettivo nel nostro Paese ma è una sorta di riconoscimento morale per una questione -quella dei diritti gay- sempre più urgenti da affrontare. Tra gli ultimi a dividere la popolazione (e la politica) sono stati i sindaci di Milano e Roma, invitati dai rispettivi Prefetti, ad annullare il tutto.

Si intromette in questo discorso anche Gianluca Buonanno, noto soprattutto per le sue uscite provocatorie e omofobe. Anche in questo caso ha voluto paragonare le unioni tra persone dello stesso sesso a quelle... tra animali:

Anche a Borgosesia voglio fare il registro per i matrimoni omosessuali. Ma siccome con la questione dei gay si mette in mezzo tutto e il contrario di tutto, faccio anche il registro per i cani, per i gatti, per tutti. Vengano i gay a registrarsi, ma a questo punto vengano tutti. Marino a Roma ha fatto una carnevalata che non ha nessun valore legale. E quindi venga chiunque. Per esempio un dobermann può sposarsi con un barboncino oppure due dobermann possono stare insieme oppure un cane può sposarsi con un gatto o anche due cani maschi. Io lo trascrivo, basta che vengano con il padrone. Si vogliono bene anche i cani, eh? Se un barboncino vuole sposarsi con un cocker, perché no?

Parole pronunciate durante il suo intervento al programma radio La Zanzara. Inoltre, chiede di essere ricoverato in caso di un improvviso amore o debole per un altro uomo.

"Non farei mai nessuna follia omosessuale per nessuno, neanche per Putin. Piuttosto che essere gay e avere un rapporto con un uomo, mi butto giù da un ponte, per l’amor del Cielo. Non sono portato. Se nella mia vita dirò che mi piace un uomo, chiedo di essere ricoverato d’urgenza

[embed1]

Poi, non perdere occasione per "deliziare" il pubblico con una delle sue massime di vita:

"C’è un detto che dice: “cazz0 nel sedere non fa figli”. Vuol dire che due uomini e due donne non possono portare avanti la specie umana, altrimenti muore. I matrimoni gay fanno estinguere l’umanità

Via | Il Fatto Quotidiano

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 417 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO