La serata gay di Elsa Martinelli

Vi avevamo lasciato ieri con la rivelazione di Rita Rusic fatta al settimanale "Chi" sulla sua esperienza adolescenziale in collegio, quando una sua compagna si innamorò di lei e si scambiarono un bacio. Niente di sconvolgente ma pensare che al racconto è stato dedicato un servizio intero fa pensare. Nel numero attualmente in edicola poi, ulteriore spazio frocio.

Questa volta è Elsa Martinelli che diventa reporter per Alfonso Signorini. Arriva a Muccassassina, si fa fotografare, intervista la gente e ne esce fuori un articolo di ben 5 pagine. La Martinelli posa con le drag queen e i go-go boys di Mucca con la stessa disinvoltura, raccoglie testimonianze della comunità gay, intervista anche la presidente del Mieli (organizzatore della serata) Rossana Praitano, parla del Circolo Mario Mieli e dichiara orgogliosa:

Sono un'icona gay. Ci sono travestiti sul Lungotevere che si chiamano Elsa Martinelli. Ed è un onore.

Niente altro che favolosità. Per questo le perdoniamo gli errori di scrittura (quel fastidioso "al Mucca" o Cube anziché Qube, oltre che l'ubicazione del locale stesso, eppure lei c'è stata...).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO