New Mexico: parrucchiere non taglia i capelli alla Governatrice che è contro le nozze gay

New Mexico: parrucchiere non taglia i capelli alla Governatrice che è contro le nozze gayAntonio Darden si è rifiutato di prestare i suoi servizi di parrucchiere a Susanna Martínez (in foto), governatrice del New Messico. La motivazione del rifiuto risiede nel fatto che la Martínez si oppone all'uguaglianza matrimoniale per i gay.Darden aveva già tagliato i capelli alla Governatrice, ma ora si è rifiutato. Racconta il parrucchiere:

Gli assistenti della Governatrice mi hanno chiamato per fissare un nuovo appuntamento, ma io ho detto di no per via della sua posizione sull'uguaglianza matrimoniale. Hanno chiamato il giorno seguente chiedendomi se avessi cambiato opinione e io ho ripetuto il mio no. Si tratta semplicemente di uguaglianza, di dignità per tutti. Credo che tutti dovrebbero avere il diritto a sposarsi. Io e il mio compagno stiamo insieme da 15 anni...

Qualche giorno fa, come vi abbiamo raccontato, è successa la stessa cosa in un ristorante del Tennessee in cui un politico è stato messo alla porta per via delle sue affermazioni omofobe.

La lotta per l'uguaglianza passa attraverso molti campi, non solo per quelli istituzionali: ricordiamocene la prossima volta che abbiamo a che fare con un omofobo o una omofoba. Dire no è un segno di civiltà e di coraggio.

Foto | The state of New Mexico [CC-BY-SA-3.0-2.5-2.0-1.0], via Wikimedia Commons

  • shares
  • Mail