Joe Manganiello a favore dei diritti gay: "Ho visto tanti miei amici soffrire"

L'attore rivela uno dei motivi che l'ha spinto a sostenere apertamente i diritti Lgbt

Joe Manganiello, l'attore conosciuto e reso noto soprattutto grazie ai suoi ruoli in True Blood e Magic Mike- ha da sempre sostenuto i diritti Lgbt. E recentemente, nei giorni scorsi, mentre accettava un Ally for Equality Award dalla Human Rights Campaign, ha rivelato uno dei motivi che l'ha portato a esporsi in prima persona in questa battaglia personale:

Ho dovuto guardare i miei amici sopportare sfide non vissute dalla comunità etero

Joe Manganiello in True Blood Episode 6.01

Manganiello ha condiviso e vissuto le storie e le esperienze di amici in lotta con la propria sessualità ai tempi della scuola e con le loro famiglie non disposte ad accettarli. E' anche stato testimone di amici impegnati a lottare nel mercato del lavoro e disposti anche a vivere la propria vita privata in totale segreto. Proprio queste differenze ingiuste e discriminazioni l'hanno portato a vedere sotto un'ottica diversa l'ambiente Lgbt:

Non ho mai dovuto soffrire di una qualsiasi di queste difficoltà ma da qualche parte, lungo la mia vita, ho deciso di aprire la mia bocca e lottare per tutte le persone che vogliono sentirsi libere di essere ciò che sono, non importa dove sono ed essere in grado di condividere la loro vita e l'amore con chi il cuore ritiene più opportuno amare.

Infine, ha terminato il discorso dicendo, speranzoso:

Ho scelto di combattere per un mondo in cui l'uguaglianza è una realtà, non solo un sogno

  • shares
  • Mail