Film LGBT della storia del cinema: Diario di uno scandalo, 2006

Film memorabile del 2006 che vede fronteggiarsi due attrici del calibro di Judi Dench e Cate Blanchett. Una magnifica storia d'ossessione e solitudine.

Uscito nel 2006, Diario di uno scandalo raccolse diverse nomimation all'Oscar, incluse quelle per la miglior attrice protagonista (Judi Dench) e non protagonista (Cate Blanchett). La storia dai toni sempre inquieti e spesso sinistri racconta l'ossessione della matura Barbara, insegnante di storia, per la più giovane Sheba, una collega arrivata da poco. Un innamoramento registrato via via sul diario dalla stessa Barbara e che nel corso del film diventa un accerchiamento metodico ed inesorabile che, giorno dopo giorno, sembra fare terra bruciata attorno all'inconsapevole Sheba a cui vengono carpiti così debolezze, problemi familiari e segreti, primo fra tutti la relazione con uno dei suoi giovanissimi allievi.

Un' arma che Barbara spietatamente usa, quando l'oggetto dei suoi desideri si rivela poco comprensivo nei suoi confronti. Inevitabilmente lo scandalo travolge le due donne, portando alla rottura definitiva tra Barbara e Sheba. Il film piuttosto sinistramente si conclude con Barbara che, per nulla demotivata, assedia e circuisce una giovane donna ignara di essere la nuova vittima predestinata, ad un solo passo dalla fitta tela del ragno.

Diario-di-uno-scandalo

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail