Mario Montez, la drag queen musa di Andy Warhol


Pochi giorni fa, a Berlino, in occasione della premiazione dei Teddy Awards nell'ambito della Berlinale, un premio alla carriera è stato assegnato a Mario Montez. Ma chi è questo personaggio? E che cosa ha rappresentato per la cultura e la comunità lgbt?

È stato una star della New York underground degli anni Sessanta e Settanta e ha recitato in tredici film di Andy Warhol: era nato a Porto Rico, poi nella Grande Mela - dove si era trasferito a 8 anni insieme alla famiglia - aveva calcato molti palcoscenici en travesti, scegliendo un nome che era un omaggio alla grande Maria Montez.

Dopo anni di oblio, Mario Montez era stato accolto di nuovo a New York nel 2010 alla Columbia University, che gli aveva dedicato una conferenza. Adesso il riconoscimento europeo per un artista che dopo un periodo di splendore aveva scelto un volontario esilio nell'assolata Orlando.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO