Conchita Wurst si esibirà al Parlamento europeo: "Un grande onore"

Conchita Wurst si esibirà al Parlamento europeo l'8 ottobre con la sua Rise like a Phoenix

Conchita Wurst per Jean Paul Gaultier

Conchita Wurst si esibirà al Parlamento europeo per la felicità dell'onorevole Buonanno. La notizia è ufficiale ed è stata confermata proprio dalla diretta interessata, conosciuta non solo per la sua bella Rise like a Phoenix ma anche - e soprattutto - per quella barba portata con tanta disinvoltura su un corpo che di maschile non ha proprio nulla. L'appuntamento è stato fissato per l'8 ottobre, quando al Parlamento europeo sarà lanciato l'ennesimo messaggio di tolleranza, dinanzi a un'Italia che non potrà far altro che nascondersi, lei, i suoi rappresentanti e tutti i mille giorni di Renzi che sicuramente si risolveranno con un nulla di fatto per il mondo LGBT.

A invitare Conchita Wurst, in realtà, siamo stati pure noi, assieme a Olanda, Filandia e Austria; ma non cambiamo idea: in Italia ci sono ancora insegnanti che tacciono casi di omofobia, ci sono ancora parlamentari che indignano con le loro dichiarazioni omofobe, insensibili e assurde; insomma, siamo forse tra i paesi meno civilizzati di tutta la bella Europa, e non è certo un invito a Conchita Wurst che ci farà cambiare idea od opinione sul governo.

Conchita Wurst, dal canto suo, si è detta entusiasta:

"Un invito del genere è ovviamente un grande onore - queste, le sue parole all'APA - Quando ci si impegna per amore, rispetto e tolleranza si può solo essere parte di un movimento più grande, che deve essere portato avanti anche dai cittadini europei e dalla politica. Purtroppo si viene anche combattuti".

Siamo proprio curiosi di leggere tutte le dichiarazioni, tra il ridicolo e l'ipocrita, dei politici italiani presenti.

Via | Ansa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: