Venezia 2014, Queer Lion Award: Les nuits d’été di Mario Fanfani

Un notaio sposato, tutti i weekend, si rifugia nella sua casa in mezzo a una foresta sui Vosgi dove si traveste da donna

Summer Nights di Mario Fanfani | Foto Benoit Linder

Les nuits d’étéSummer Nights di Mario Fanfani è un altro dei film in gara per il Queer Lion Award 2014. Il regista proviene da una breve carriera d’attore e nei suoi primi cortometraggi si è sempre mostrato attento ai temi sociali: la trilogia Un dimanche matin à Marseille (1999) è realizzata per una campagna a sostegno delle persone affette dall'AIDS. Les nuits d'été rappresenta il suo debutto cinematografico. La trama del film è la seguente:

Michel e Hélèn Aubertin formano una coppia perfetta. Lui è un notaio ambizioso, lei divide il suo tempo tra opere di carità e l'educazione del figlio. Non ci sarebbe niente di insolito, se non fosse che Michel ha un oscuro segreto: ogni fine settimana, va a Les Épicéas, la sua casa nella foresta dei Vosgi, per trasformarsi in Mylène.

Racconta il regista Mario Fanfani:

Per Michel, travestirsi è una sorta di sollievo, una risposta inconscia al trauma della Seconda Guerra Mondiale, vissuta con il suo amico Jean-Marie. Questo trauma lo rende ancora cieco rispetto agli importanti movimenti politici che stanno sorgendo davanti ai suoi occhi.

Chiosa Agnès C. Poirier, notando che non sempre tutto è quel che sembra e che le apparenze possono ingannare:

L'opera prima di Mario Fanfani racconta di una rispettabile coppia, con Michel, un notaio come tanti, che nel tempo libero esce dalla normalità, dedicandosi al travestitismo con il suo amico Jean-Marie, noto anche come Flavia. Les nuits d'été affronta la questione della mascolinità e indaga su quella particolare generazione di uomini che hanno prestato servizio durante la Seconda Guerra Mondiale e che, quindici anni più tardi, hanno dovuto affrontare un altro conflitto, quello franco-algerino, una guerra emotivamente molto tormentata.

Foto | Benoit Linder

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO