Rivoluzione in Turchia: nasce la prima rivista gay

Dagli inizi del mese di agosto GayMag è in vendita nelle edicole del Paese

Rivoluzione in Turchia: nasce la prima rivista gay

“Vogliamo rompere tutti i tabù, ma passo dopo passo”, assicura Emir Akgün, giovane editore di GayMag, prima rivista gay della Turchia, il cui primo numero è in vendita dalla prima settimana di questo mese di agosto. E poi continua:

È come se tutti si aspettassero qualcosa del genere da molto tempo. È del tutto normale che ci siano persone contrarie alla rivista, anche se ce ne saranno molte di più che l’apprezzeranno. Non stiamo certo inventando la ruota, ma la pubblicazione di GayMag è in sé un grande passo per iniziare a rompere i tabù.

La prima copertina della rivista è dedicata a Mariah Carey che, quando è stata contatta da GayMag, si è mostrata molto disponibile al progetto. Nella rivista c’è anche un’intervista all’attrice e cantante turca Hülya Avşar che, tra le altre cose, sostiene che non avrebbe nessun problema se un giorno sua figlia dovesse dirle di essere omosessuale.

La rivista sarà distribuita gratuitamente nelle edicole D&R di tutta la Turchia per il periodo di un anno, grazie al sostegno di una app di appuntamenti. Chiosa l’editore: “Abbiamo adottato questa strategia per valutare quale debba essere la tiratura migliore”.

Emir Akgün ammette che uno dei suoi obiettivi è spianare il cammino per il coming out di tutte quelle persone che hanno paura di dire ai loro familiari che sono omosessuali, per via delle forti pressioni sociali.

La nostra intenzione è di aiutare tutti i giovani in qualunque luogo della Turchia che sanno di essere gay, ma che si nascondono e non sanno come dirlo.

Via | ocioxocio

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO