Malta: due ragazzi picchiano una 16enne lesbica


Colpita a un occhio, pestata e trascinata per i capelli: questa la terribile esperienza di una ragazza 16enne di Malta, aggredita da due adolescenti ad Ħamrun, La Valletta.

A quanto pare le ragazza era con la sua fidanzata, quando gli aggressori - due fratelli - l'hanno prima presa di mira e insultata per la sua omosessualità, poi l'hanno assalita, con tanto di testata che le ha spaccato il naso. Un'aggressione durata dieci minuti, finché due amiche della vittima hanno chiamato la polizia. Gli agenti sono andati a casa dei due picchiatori, ma a quanto pare non li hanno neppure arrestati.

  • shares
  • Mail