Bogotá: per la prima volta una transessuale fa parte del governo della città

Tatiana Piñeros Laverde

Tatiana Piñeros Laverde è la nuova direttrice della Gestione Aziendale della Segreteria di Integrazione Sociale di Bogotá, in Colombia. La nomina di Piñeros, transessuale, è un esempio dell'impegno del nuovo sindaco, Gustavo Petro, nel volere includere persone del collettivo lgbt nella sua squadra. Tatiana Piñeros ritiene la sua nomina

un fattivo supporto all'inclusione e alla non discriminazione è quando si nomina una persona per le sue capacità professionali, per la sua esperienza lavorativa o per il suo curriculum, senza che importi il suo orientamento sessuale o identità di genere.

Tatiana Piñeros Laverde dovrò ora svolgere il delicato compito di recuperare la fiducia degli abitanti di Bogotá per mezzo di rapporti trasparenti e un uso oculato delle risorse, dal momento che la passata amministrazione risultava fortemente corrotta nella contrattazione delle opere civili nella città.

È stata anche resa nota un'agenda delle politiche pubbliche che la nuova amministrazione intende sviluppare: tra queste figura una politica di accoglienza verso la comunità lgbt con il rispetto dei diritti individuali.

Foto | Dos Manzanas

  • shares
  • Mail