Tiziano Ferro: l'omosessualità non va accettata, ma condivisa

Tiziano Ferro ieri sera è stato ospite di Serena Dandini a The Show Must go Off, su La 7, e dopo aver cantato - molto bene - dal vivo, non poteva sottrarsi all'intervista ed evitare un passaggio sul coming out e sull'omosessualità. Un paio di frasi che, a mio avviso, danno l'idea di una maturazione e di una certa serenità che il cantatautore di Latina ha raggiunto in qualche modo.

Dalle sue parole emerge una spiegazione molto seria e sincera del coming out, che deriva da una piena accettazione della propria omosessualità, non solo sotto l'aspetto sessuale, ma anche come parte della propria identità e della propria affettività che non si può nascondere ed evitare di mettere in comune, almeno con le persone più care.

Dal minuto 6:07 del video la Dandini introduce il tema del coming out e Tiziano Ferro dice fra l'altro:

la mia "persona sentimentale" era quello che volevo scoprire, accettare, voler bene e alla fine condividere... è la condivisione quello su cui stavo battendo per me, nella mia vita. a me non basta l'idea che i miei amici, i genitori tollerino chi sono. mi piace l'idea che lo amino.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: