Mr. Kidd e Mr. Wint, i Killer gay di "Una cascata di Diamanti" con Sean Connery

Killer pericolosi e bizzarri, Mr. Kidd e Mr. Wint sono gli implacabili avversari di James Bond in Una cascata di diamanti del 1971. Un'insolita coppia gay che ha sedotto il grande pubblico.

Per gli appassionati di James Bond i personaggi di  Mr. Kidd e Mr. Wint , la coppia di killer gay che appaiono in "Una cascata di diamanti", settimo film della serie, sono pressoché indimenticabili. Bizzarri e cattivissimi i due balordi, non c' è ahimè altro modo per definirli, sono i veri antagonisti dell'agente segreto più affascinante e dinamico della storia del cinema e della letteratura (ancora una volta interpretato dall' impareggiabile Sean Connery).

Assoldati dal terribile  Ernst Stavro Blofeld , nemico storico di Bond, Kidd e Wint si fanno strada a colpi di omicidi e, naturalmente, tra cascate di diamanti; tuttavia il loro destino (non potrebbe essere diversamente) è già segnato. 007, si sa, non perdona e con una licenza per uccidere in tasca la strada per l' irresistibile agente segreto di Sua Maestà è tutta in discesa.

I diamanti sono per sempre

Così senza grosse sorprese, ma con diversi exploit che catturano l'attenzione del pubblico, Kidd e Wint, coppia nella vita e nel lavoro, finiscono anche la loro esistenza terrena insieme, lasciando però un ricordo indelebile (e scusate se è poco) nello spettatore.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail