Fuori dai tradizionali media: l’imprevisto

Capita a tutti di essere schiavi di ritmi lavorativi piuttosto serrati. Capita a tutti di correre, correre, correre.

Capita a tutti di avere una serata libera, di volersi divertire senza preventivare alcun tipo di impegno.

Capita di conoscere una persona speciale per quel momento, con la quale passare ore felici.
Se l’epilogo fosse però inaspettato? Quanto ne sappiano sulle possibili conseguenze di un rapporto occasionale? Perso il tabù del sesso veloce, ci nascondiamo verità tristemente innegabili? Abbiamo ancora paura di un consulto medico?!

La Domanda_Ho avuto un rapporto sessuale anale in cui ero passivo facendo uso del preservativo. Alla fine del rapporto completo mi sono accorto che il preservativo era rotto. sono molto preoccupato per il rischio hiv. Era un rapporto occasionale. cosa devo fare?

La Risposta della Gay Help Line_ Caro F, ti consiglio di effettuare subito un test dell'hiv per vedere la tua situazione attuale e di ripeterlo dopo tre e dopo sei mesi dal rapporto a rischio per vedere se sei venuto a contatto col virus dell'hiv.
In molti centri il test si effettua gratuitamente ed in modo anonimo.
Nel frattempo evita di avere rapporti a rischio e usa sempre il preservativo, magari uno più resistente specifico per i rapporti anali.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO