Il 2012 è l'anno di Alan Turing

Il 2012 è l'anno di Alan Turing

Si compiono quest'anno cento anni dalla nascita di Alan Turing, uno dei padri dell'informatica moderna che non ha ricevuto il meritato riconoscimento fino a ora. Tra i suoi successi troviamo, per esempio, le decrittazione dei messaggi segreti tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. Da lui prende il nome anche il test per determinare se una macchina sia in grado di pensare.

Nonostante tutti i suoi successi – che furono molti – Alan Turing fu accusato di “pubblica indecenza” per via della sua omosessualità e condannato alla castrazione chimica, che lo fece soffrire molto, sia fisicamente che psicologicamente, tanto da portarlo al suicidio nel 1954, all'età di soli 41 anni, mangiando una mela che aveva avvelenato con il cianuro.

Nel 2009 Gordon Brown chiese scusa, a nome del Governo, a Turing, definendo “orribile e profondamente ingiusto” il trattamento a cui era stato sottoposto ribadendo, altreì, che il Regno Unita aveva un pesantissimo debito verso lo scienziato.

Per celebrarlo la Royal Mail emetterà quest'anno uno speciale francobollo commemorativo. La Warner Bros, inoltre, dovrebbe produrre un film dedicato a Turing in cui il ruolo dello scienziato omosessuale sarà affidato a Leonardo DiCaprio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail