Brescia: polemiche per il presepe gay

presepe gay a brescia: scoppia lo scandalo Il centro sociale Paci' Paciana di Brescia pensava di fare un gesto carino e nobile nei confronti del mondo lgbt, spesso vittima di discriminazioni e violenza inserendo un altro Giuseppe al posto di Maria, nel presepe di loro costruzione.

Ma, ovviamente, così non è stato e lo scandalo è nato, provocando una serie di numerose polemiche. Non sia mai che il bambin Gesù sia circondato da una coppia gay formata da due uomini. È blasfemo e osceno. Ma loro ci tengono a spiegare questa scelta:

"Vogliamo esprimere solidarietà nei confronti di chi subisce violenze e discriminazioni e non possiamo dimenticare che la sacra famiglia è una coppia di fatto e che ha accettato la fecondazione eterologa"

Via | Corriere Vicentino

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: