Robin Williams, il suo cane e l'omosessualità in natura

Robin Williams, il suo cane e l'omosessualità in natura

Nel corso di un'intervista l'attore Robin Williams ha affermato di essere un orgoglioso padrone di un cane gay:

Ho un carlino gay. Ha anche un fidanzato e insieme stanno pianificando di adottare un gattino siamese. Siamo molto moderni.

Battuta a parte, bisogna ammettere che questo 2011 è stato un po' l'anno degli animali gay. Dagli immancabili pinguini come Pedro e Buddy che devono sacrificare la loro storia d'amore per potersi accoppiare con delle femmine al fine di garantire la continuità della specie o come la coppia di pinguini maschi di uno zoo cinese a cui è stato dato in adozione un pulcino ai diamanti mandarini omosessuali che hanno relazioni come gli altri uccellini etero. O ancora i micioni Bruno e Solomon che sono inseparabili tanto che sono stati uniti in una sorta di matrimonio. Il mio preferito, comunque, rimane l'Octopoteuthis deletron, il calamaro bisessuale che insemina chiunque gli capiti a tiro, senza fare tante storie se si tratta di un maschietto o una femminuccia. Evviva la natura!

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: