George Clooney a favore dei matrimoni gay

George Clooney a favore dei matrimoni gay

George Clooney farà parte del cast di 8, opera teatrale che verrà rappresentata per una sola sera a Los Ángeles e che ripercorre le tappe che hanno condotto alla dichiarazione di incostituzionalità della Proposizione 8 (che vieta il matrimonio tra persone dello stesso sesso in California). Clooney vuole mostrare così il suo appoggio alla causa del matrimonio gay.

8, di cui vi abbiamo già parlato, è scritta da Dustin Lance Black (vincitore dell'Oscar per la sceneggiatura di Milk e anche sceneggiatore di J. Edgar, l'ultimo film di Clint Eastwood) è diretta da Rob Reiner. L'opera, che probabilmente arriverà anche al cinema sempre con la regia di Reiner, è stata già messa in scena a settembre a New York. In quell'occasione ci furono diversi attori di calibro come Morgan Freeman o Ellen Barkin, per dirne due. Per la rappresentazione a Los Ángeles ancora non si sa chi starà sul palco con George Clooney, ma non ci sono dubbi che si tratterà di attori di spessore.

8 andrà messa in scena il prossimo 3 marzo presso l'Ebel Theatre della città californiana e gli introiti andranno all'American Foundation for Equal Rights, organizzazione che lotta per l'uguaglianza di tutte le coppie dinanzi al matrimonio.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail