Aleister Crowley, il padre dell'occultismo moderno

Eccentrico e controverso, Aleister Crowley venne da alcuni considerato il padre dell'occultismo moderno, da altri l'uomo più cattivo del mondo. La verità, come del resto spesso accade, starà molto probabilmente in mezzo.

La figura di Aleister Crowley (1875-1947) appartiene di diritto al mondo sottosopra dei grandi eccentrici. La sua personalità sfaccettata ed imprevedibile lo portò a sperimentare in più campi, rivelandosi di volta in volta un campione di scacchi, un arrampicatore spericolato e temerario, un esperto di occultismo, uno scrittore di successo e non ultimo un impenitente bisessuale.

La sua sessualità a dir poco prorompente straripò, dopo diverse relazioni e flirt con donne non di ottima reputazione diciamo così, anche nella omosessualità. La sua sete di conoscenza non si fermava di fronte a nulla. Del resto l'immensa fortuna lasciatagli dal padre gli permetteva di dedicarsi all'esplorazione dell'esperienza umana senza l'assillo di doversi guadagnare il pane quotidiano.

aleistercrowley

Soprannominato dalla devotissima e pia madre la Bestia per quella sua ostilità e scetticismo nei confronti della religione, Crowley si dedicò tuttavia allo studio dell'occultismo, scrivendo il celebre The book of the law, un libro incentrato attorno all' Abbazia di Thelema in Sicilia. Una casa nei pressi di Cefalù dove Crowley visse a lungo prima di esser espulso dall'Italia nel 1923 a causa di voci, sempre più ricorrenti ed insistenti, di orge e sacrifici satanici.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO