Festival di cinema trans Divergenti: Oltre il bisturi i sogni, le storie, l'amore

Oltre alle proiezioni, oggi il festival divergenti affronta il tema: “Oltre il bisturi i sogni, le storie, l'amore”.

Dopo l’inizio di Divergenti, festival di cinema transgender e transessuale che si tiene a Bologna, con una mostra per omaggiare Marcella Di Folco e le prime proiezioni, il programma di oggi, 23 maggio, prevede l’incontro (ore 14,30 – Centro Andrea Costa) sul tema Oltre il bisturi i sogni, le storie, l'amore, con Porpora Marcasciano (Presidente MIT), Giorgio Cuccio (Coordinamento Trans Sylvia Rivera), Marco Falconieri (Gruppo M.I.T.) e Ilaria Ruzza (Sat Verona).

Uno dei filoni che la settima edizione di Divergenti vuole sondare è quello di concentrarsi sulle vite di alcune personalità che con la loro lotta e il loro lavoro sono riuscite a rompere le barriere dei pregiudizi. Per questo alle 18 verrà proiettato Loving The Bony Lady, la testimonianza di Arely Gonzalez, che attorno al culto della Santa Muerte raccoglie e aiuta le persone transgender messicane a NY, seguito da Transvisible: The Bamby Salcedo Story che racconta la storia di Bamby Salcedo, attivista transgender nella comunità sudamericana di Los Angeles.

A inizio serata è il momento del film finlandese 52 Tuesdays, vincitore del Best Director Award al Sundance Film Festival e Miglior Film per la giuria giovane al Festival di Berlino lo scorso febbraio. La storia del percorso di trasformazione FtoM di Jane è vista attraverso gli occhi della figlia adolescente, Billie. Un'intensa storia famigliare, in cui i nodi conflittuali fra madre e figlia passano anche attraverso il percorso di accettazione e comprensione reciproca.


Alle 22,15 ci sarà Unique, proiettato alla presenza del regista, Gianni Torres. Il documentario è stato presentato con grande successo di pubblico e critica allo scorso Bif&st di Bari e arriva a Bologna in anteprima regionale.

Un mosaico di storie che attraversano i continenti per comprendere il presente e il futuro del transgenderismo: dall'Italia rappresentata dalla figura di Emily De Salve, la prima cantante lirica al mondo baritono, passando per la Thailandia dove il dr. Preecha opera la riassegnazione di sesso con una tecnica unica al mondo mentre il suo connazionale Peter Chan ha fondato la PC Air, la prima compagnia aerea al mondo che ha assunto transgender come assistenti di volo.

Si passa poi in Inghilterra dove il dr. Domenico Di Ceglie è un pioniere nella psichiatria infantile, in particolare nell'ambito dello sviluppo di minori transgender, per finire a Cuba parlando con Mariela Castro, figlia dell'attuale presidente Raul, che dopo la lunga storia di discriminazione verso le persone LGBT del suo Paese, ha scelto di favorire i diritti di lesbiche, gay e transgender.

Divergenti 2014: Unique, di Gianni Torres

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail