Celebrato il matrimonio gay tra Mitch e Cam di Modern Family

La cerimonia nuziale, piena di colpi di scena, ha chiuso la quinta stagione di Modern Family.

Dopo la storica decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America di abrogare il Defense of Marriage Act, lo staff di Modern Family ha promesso un matrimonio gay nella celebre serie televisiva. Matrimonio che ora è giunto. Dopo aver vissuto vari episodi con documenti vari e preparativi, la quinta stagione si è conclusa negli USA con questo matrimonio tra Cam e Mitch tanto atteso e annunciato. Sebbene di questo matrimonio si sia parlato in tutte le salse, non continuate a leggere se non volete conoscere ulteriori dettagli.

Spoiler. Il matrimonio gay è stato al centro del finale di stagione di Modern Family ed è stato suddiviso in due puntate in cui, senza abbandonare il tono comico della serie e non volendo dar seguito a questioni politiche, ha visto succedere di tutto durante le nozze, da un incendio a un parto prematuro che hanno messo in forse la celebrazione stessa del matrimonio.

Steve Leviatan, creatore della serie, ha spiegato che con queste nozze voleva far emozionare le persone senza perdere tuttavia il tono divertente che caratterizza la serie. Dal canto suo, Eric Sotnestreet (Cam), ha aggiunto: “Che ci siano due persone che compiano tale passo e che siano occasione di confronto per molte persone che non sanno nemmeno cosa sia un matrimonio ugualitario, è qualcosa che trascende la mera programmazione televisiva”.

Il matrimonio gay di Mitch e Cam di Modern Family è stato celebrato

Le nozze tra Cam e Mitch di Modern Family sono state vissute con grande partecipazione dalla rete televisiva statunitense che trasmette la serie tanto che, come vi abbiamo raccontato, in un’operazione di marketing la produzione si è accollata il pagamento di tutta la documentazione nuziale prodotta dagli uffici pubblici lo scorso 12 maggio a New York.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail