Coming out del figlio al proprio padre: la candid camera a Roma (video)

La candid camera fa parte del programma di Rai Tre, Nemico Pubblico

E se un ragazzo facesse coming out con i propri genitori durante un tranquillissimo pranzo di famiglia? Ecco quello che è accaduto in questo filmato che ha lo scopo di mostrare la reazione della gente di fronte al comportamento violento di un padre che non accetta l'omosessualità del figlio. E non solo ne è sconvolto ma addirittura alza le mani verso il ragazzo, sotto shock e incredulo, davanti a numerosi testimoni.

Siamo a Roma e, come vedete nel video in apertura post, il diciottenne in giacca di pelle rivela di essere omosessuale. Il padre inizia a definirlo "fro*io", insiste che una rivelazione del genere è come ucciderlo e quando si sente dire "ignorante" da parte del giovane ha una reazione impulsiva e si sporge per schiaffeggiarlo. A quel punto, gli altri clienti del locale si voltano e si alzano in piedi per intervenire.

coming out

Nella candid camera, i complici -finta moglie/madre e figlio- si allontanano mentre l'uomo inizia a vaneggiare e minacciare anche il suicidio buttandosi nel Tevere (con qualcuno che, ad un certo punto, quasi è tentato di lasciarlo fare...). Poi, alcuni minuti dopo, eccolo seduto con alcune donne a lamentarsi del figlio, a minacciare di curarlo con pillole (?) e farlo curare. E proprio loro spiegano che non serve a nulla, che è qualcosa di naturale, di normale. E come tale deve semplicemente essere accettato.

Fino a quando, ecco arrivare un altro uomo che si presenta... come il fidanzato del figlio. E diciamo che il padre-attore non la prende bene...

  • shares
  • Mail