Il festival Divergenti di Bologna apre con un omaggio a Marcella Di Folco

Inizia il festival Divergenti, dedicato al cinema transessuale e transgender, e omaggia Marcella Di Folco, una delle prime attiviste italiane per i diritti LGBT.

Il festival Divergenti apre oggi i battenti a Bologna, come vi abbiamo detto. Divergenti è l’unico festival cinematografico italiano, e uno dei pochi in tutto il mondo, interamente dedicato alla narrazione e rappresentazione dell’esperienza transessuale e transgender.

Pur conservando la sua vocazione internazionale quest'anno la kermesse punta lo sguardo sull'Italia, proponendo ben quattro documentari. Oggi in programma ce ne sono due.

Il primo, Fuoristrada per la regia di Elisa Amoruso, apre la serata inaugurale alle ore 20.00. Menzione speciale nella sezione "Prospettive Doc" all’ultimo Festival di Roma, è un piccolo docu-gioiello, come l'ha definito l'ANSA, che racconta la storia d'amore fra Pino/Beatrice, meccanico transgender di Roma, e Marianna, la badante della madre. Un storia di accettazione e di amore di una famiglia non convenzionale in un paese troppo convenzionale.

Alle 22.15 in seconda visione verrà proiettato la rivelazione più eccentrica e queer di questa edizione: il documentario berlinese One Zero One, che racconta dell'amicizia fra Cybersissy e Baybjane, Mourad e Antoine, due performer drag che riescono non solo a superare le loro disabilità (fisica per Mourad e psichica per Antoine) ma a farne un punto di straordinaria potenza icastica dei loro funambolici show. Alla proiezione sarà presente il regista.

Marcella Di Folco

Oltre alle proiezioni, segnaliamo oggi l’apertura della mostra Con gli occhi di Marcella. 30 anni di storia LGBTQ vista attraverso una delle sue protagoniste: Marcella Di Folco, un viaggio fotografico dentro il mondo e le battaglie di Marcella Di Folco, una delle prime attiviste italiane per i diritti lgbtq.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail