Lester Horton, uno dei padri della danza moderna

Uno dei grandi coreografi del secolo scorso, Lester Horton lavorò a Hollywood per finanziare la sua celebre scuola di danza.

Lester Horton (1906-1953) appartiene sicuramente a quel piccolo sparuto gruppo di ballerini e coreografi che nel corso del secolo scorso hanno rivoluzionato l'arte della danza. La sua tecnica, oggi imitatissima, che mescolava elementi del folklore americano con quelli dell'estremo Oriente, segnarono davvero una svolta. Un cambiamento di direzione che avrebbe portato poi lontano. Del resto la passione per la danza venne risvegliata in Lester Horton, allora bambino, da uno spettacolo di balli tribali in cui gli indiani d' America avevano danzato per ore ed ore in mezzo ad un tripudio di penne ed asce. Un'esibizione che aveva lasciato una traccia indelebile nel piccolo Horton.

lester-horton-

Per finanziare la sua scuole e diverse compagnie di danza, il coreografo si mise prontamente al servizio di Hollywood, lavorando in film di cassetta in cui trionfavano, immancabili, le grandi dive di allora, dall'esotica e maliarda Maria Montez alla meno tenebrosa Susanna Foster che divenne celebre grazie al suo ruolo in “Il Fantasma dell' Opera”, un film del 1943, dove giganteggiavano proprio le coreografie di Lester Horton. Il coreografo morì solo dieci anni dopo, appena quarantasettenne ed all'apice delle sue possibilità, tuttavia la sua importante eredità venne raccolta da altri ballerini che, fortunatamente, l'hanno perpetuata poi fino ai nostri giorni.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail