Stasera Laura: Stop all'omofobia, il messaggio di Laura Pausini non andato in onda

La cantante ha rilasciato un messaggio su Facebook per ribadire il suo sostegno al mondo Lgbt

Ieri sera è andato in onda lo speciale Stasera Laura, trasmesso in prima serata su Rai Uno e campione di ascolti con quasi sei milioni di spettatori. Un consenso ribadito anche via social network dove moltissimi hanno commentato, con entusiasmo, le performance della cantante e la sua abilità anche nel presentare e condurre la sua serata evento.

Il concerto si è tenuto il 18 maggio 2014 a Taormina ed è stato registrato dalla Rai che però ha tagliato alcune scene e montato lo show con alcuni tagli necessari, anche a causa della pioggia battente. Un peccato, però, che tra le parti tagliati ci sia anche il messaggio della cantante a favore del mondo gay, con un urlato "Stop all'omofobia!".

0f

È la stessa cantante a specificarlo via Twitter e Facebook con un messaggio ai fan al termine della serata:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Grazie. A tutti, tutti quelli che erano con me sul palco e dietro il palco. Grazie #GiorgioArmani, SWAROVSKI, il Direttore Leone, RAI UNO e tutta la squadra, Giampiero Solari, il regista Cristian Biondani, la mia band, i ballerini e l'orchestra,il mio staff e tutti i meravigliosi Artisti compagni di questa avventura nuova e travolgente per me!
Grazie a GenteMusic, Ballandi e a Friends and Partners. A causa della pioggia non avete potuto ascoltare e vedere alcune canzoni importantissime come #LIMPIDO di Virginio Simonelli - Pagina Ufficiale dove oso suonare una bellissima chitarra disegnata per me da #FabrizioPaoletti o come #INCANCELLABILE che portava un messaggio al quale tengo molto #StopOmofobia con un balletto stupendo con la coreografia di #CristianCiccone. Nei prossimi giorni spero di potervi far vedere un filmato che avevo preparato, dove canto e ballo NEW YORK NEW YORK vestita da Liza Minelli, su un racconto che è stato tagliato della mia perdita al Festival di Castrocaro... Se riesco a farmelo dare, ve lo pubblico... ed ora vi aspetto (per gli iscritti al mio fan club ufficiale www.laura4u.com in chat per capire un po cosa ne pensate di questo show! tra mezz'ora sono da voi!)

Un ennesimo esempio del sostegno e del supporto della cantante a favore dei diritti gay. Brava Laura!

  • shares
  • Mail