Facebook, profilo cancellato di un'utente dopo aver postato una foto gay

Il social network specifica che l'immagine non ha legame con la scelta dell'eliminazione dell'account

Un utente, su Facebook, ha visto eliminato il proprio account dopo aver pubblicato una foto di due lesbiche e due giocatori di calcio che si baciavano per sostenere la Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia. Poco dopo, il profilo è stato cancellato.

Ma il social network specifica che la conseguenza non ha nulla a che fare con le due immagini postate. Carlotta, 28 anni , di Torino, ha caricato l'immagine per sostenere i diritti e parità Lgbt sul suo profilo il 15 maggio 2014. Poi, però, ha ricevuto un messaggio proprio da Facebook che le chiedeva di rimuovere la foto perché

Facebook-omofobia

ha violato le norme comunitarie sulla nudità e p0rnografia

La ragazza ha raccontato il tutto esprimendo ovviamente incredulità e sgomento per l'accaduto:

"Qual è il male in questa foto, soprattutto quando tante immagini come questo possono essere trovate su Google? Come può una foto del genere urtare la sensibilità di qualcuno?"

Dopo aver caricato l'immagine, alcuni utenti si sono sentiti offesi e l'hanno criticata. C'è chi l'ha definita disgustosa e chi ha apertamente chiesto:

"Toglila! Ho giovani figli da proteggere"

Carlotta ha aggiunto:

"Quando vedo persone dello stesso sesso che si bacia vedo solo l'amore, nient'altro. Non mi dà fastidio"

La ragazza, che ha una figlia di sei anni, ha rifiutato di rimuovere l'immagine e il suo profilo è stato prontamente cancellato la sera e poi ripristinato tre giorni dopo. A quel punto, ecco la foto dei sue calciatori, nuovamente postata come segno di sfida (e supporto). Facebook ha specificato:

"Nel tentativo di elaborare rapidamente ed efficientemente le segnalazioni che riceviamo, il nostro team operativo riceve molti avvisi ogni settimana e come ci si potrebbe aspettare, di tanto in tanto, facciamo un errore e blocchiamo un contenuto che non dovremmo"

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: