Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia: cortometraggio “Homophobia”

Homophobia è un cortometraggio che spiega cosa voglia dire l'omofobia nel profondo.

Homophobia è un cortometraggio ambientato nell'esercito austriaco che vi proponiamo in occasione dell’odierna Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia.

Il film narra di Michael un giovane soldato e delle sue lotte per nascondere – anzi addirittura sopprimere – la propria attrazione verso un suo commilitone e gestire, così, lo stigma associato all'omosessualità. Ma alla fine durante l'ultima notte di vedetta al confine tra l'Austria e l'Ungheria, armati di pistole per evitare attraversamenti clandestini, Michale non ce la fa più a nascondersi e a vivere una vita di menzogna e i suoi sentimenti si palesano.

Spiega Gregor Schmidinger, il regista:

Le leggi possono evitare che le persone commettano crimini, ma non possono cambiare la mentalità delle persone. L'arte, invece, può toccare la gente da un punto di vista emotivo e avere quindi un forte impatto. Spesso le persone collegano l'omofobia all'odio, ma in realtà siamo più vicini alla paura: la paura dell'ignoto che spesso è la paura di quanto è sconosciuto a noi stessi. Con “Homophobia” ho voluto rappresentare questo conflitto e offrire alle persone nuove prospettive.

Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia: cortometraggio “Homophobia”

Ricordiamo qui la definizione di omofobia che dà Delia Vaccarello:

Cos’è l’omofobia? Non è solo l’idiosincrasia del singolo verso l’omosessuale, come la parola “fobia” lascerebbe intendere, ma è un raptus spesso sorretto da una collettività. È l’avversione di un individuo che aggredisce insieme agli altri oppure da solo ma nella convinzione di avere dalla sua molti a dargli ragione. Divide le persone che amano in “normali” e “deviate”. Somiglia molto al razzismo, ma non punta il dito contro il colore della pelle, bensì contro il sentimento.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail