Gay Pride: vogliono Mara Carfagna e Vincenzo de Luca a Salerno

mara carfagna de luca gay pride salerno

Il 9 dicembre verrà ufficializzata la sede per il Gay Pride campano a Salerno. Vogliono portare la manifestazione e il corteo fuori da Napoli, per coinvolgere un altro lato del Sud Italia. Antonello Sannino, presidente dell'Arcigay di Salerno, ha confermato questa intenzione:

"Come coordinamento campano Rainbow abbiamo già scelto Salerno all'unanimità. La deliberazione ufficiale avverrà però a Napoli nel corso della prossima assemblea di movimento. L'idea è quella di portare a Salerno non solo il Gay Pride Campano 2012 ma trasformare l'evento in un happening meridionale. Pensiamo di tenere l'evento l'ultima settimana di maggio o al massimo la prima di giugno. Ci saranno tantissimi eventi, incontri, dibattiti ed ovviamente anche la parata"

E le presenze? Si parla di grandi numeri: dai 3000 agli 8000 presenti. E sempre Sannino ha avuto parole di elogio nei confronti di Mara Carfagna:

"Stiamo portando avanti un certo dialogo con il Comune di Salerno e con gli assessori Calabrese, Savastano e Guerra abbiamo un'intesa di massima per avere il patrocinio morale. Inviteremo ovviamente anche la Regione e la Provincia di Salerno. Ma l'ospite d'onore potrebbe essere l'ex ministro Mara Carfagna, che è sempre stata vicina alle nostre battaglie. Ci aspettiamo che possa essere con noi durante la parata. Così come ci farebbe piacere vedere anche il sindaco De Luca in mezzo a noi: se davvero vuole costruire una città europea, ciò è possibile solo se si ha attenzione per i diritti civili"

Via | Corriere del Mezzogiorno

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: