Uomini russi si rasano la barba dopo la vittoria di Conchita Wurst

Questo è il loro modo di protestare. E provocano solo uno sbadiglio.

La Russia aveva iniziato ad agitarsi seriamente quando ha scoperto della presenza di Conchita Wurst in gara, per l'Austria, all'Eurovision Song Contest 2014. Ha chiesto che venisse esplulsa, ha minacciato raccolta firme e inscenato una serie di polemiche. Il risultato? Conchita ha vinto il concorso, piazzandosi comodamente al primo posto della classifica. E non solo. Oltre il danno, la beffa. Perché persino in Russia, "famosa terra omofoba", il suo brano è arrivato alla numero uno su iTunes. Ops.

Però, c'è sempre qualcuno che non molla e, dopo la notizia del successo, sui social network del Paese, alcune celebrità locali hanno voluto radersi dopo la vittoria della Wurst. Tra questi, Andrei Malakhov e il rapper Alexander Stepanov, meglio conosciuto come ST. Quest'ultimo ha poi invitato i suoi follower a 'dimostrare che non sono Conchita' seguendo il suo esempio e immortalandosi con il viso libero dalla barba. C'è anche chi ha approvato e ha sentenziato, in modo tragico:

Conchita_Wurst_Beard_Shaving_Russia

"Sabato è stato l'ultimo giorno in cui la barba ti rende più virile"

Altri ancora hanno colto l'occasione per deridere l'Austria per la scelta della Wurst , in primo luogo. Qualcuno ha twittato immagini di lei accanto ad Arnold Schwarzenegger per dimostrare come l'Austria è precipitato, finora, in termini di mascolinità.

La canzone vincitrice è in cima alla classifica iTunes in Russia, sette posti al di sopra della voce della Russia nell'Eurovision Song Contest 2014.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: