Modern Family ha pagato tutte le licenze matrimoniali dello scorso lunedì a New York

Abile operazione di marketing della produzione per promuovere le nozze tra Mitch e Cam in Modern Family.

I produttori della serie Modern Family hanno deciso di farsi carico di tutte le spese per le licenze matrimoniali che sono state chieste ieri, 12 maggio, a New York. La produzione di Modern Family, infatti, ha preso accordi con gli uffici della Grande Mela in modo che tutte le fatture emesse ieri per le licenze matrimoniali venissero poi saldate dalla sit-com stessa. Obiettivo di questa singolare iniziativa è quella di promuovere il matrimonio tra Mitch e Cam, la coppia dello stesso sesso che fa parte della fiction e che, soprattutto negli Stati Uniti d’America, sta facendo veramente tanto per far sì che le famiglie omosessuali e l’omogenitorialità siano accettate a tutti i livelli.

Come è noto, Modern Family è una fiction trasmessa dal 2009 negli USA dalla ABC e poi ripresa in molti altri paesi da varie emittenti televisive in Italia la troviamo su Cielo, MTV, Fox Life e Fox). La coppia formata da Mitchell Pritchett (Jesse Tyler Ferguson nella realtà) e Cameron Tucker (nella vita reale Eric Stonestreet) in questi anni ha contribuito a dare visibilità alla comunità lesbica, gay, bisessuale e transessuale e, più volte, ha fatto sì che l’opinione pubblica si interrogasse sulle discriminazioni di cui sono vittime le minoranze.

Nel corso di questi anni, gruppi conservatori hanno dato vita a diverse campagne volte a chiedere la censura della serie dal momento che ritengono che l’intera sit-com sia dannosa per i giovani statunitensi che vedono sdoganata la normalità di una coppia formata da due persone dello stesso sesso.

Modern Family ha pagato tutte le licenze matrimoniali dello scorso lunedì a New York

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Towleroad

  • shares
  • Mail