Miley Cyrus: "Ognuno di noi è un po' gay"

La cantante, regina degli scandali, rilascia una dichiarazione curiosa

Miley Cyrus riesce a far parlare di sé sia in ambito musicale sia personale. Tra canzoni di successo e album primi in classifica, è riuscita ad attirare l'attenzione anche grazie agli scandali legate alle sue esibizioni e performance, tra twerking e pochi abiti sul palco.

Qualche giorno fa, l'artista stava festeggiando il 23esimo compleanno di un amico in un club di Londra. Avvicinata da alcuni giornalisti curiosi e persone presenti, Miley ha parlato anche della vita privata del ragazzo, senza mai dimenticare di rilasciare un commento con qualche sfumatura provocatoria:

"Lui è etero ma anche io ho detto la stessa cosa per anni e alla fine diventa più facile. Sai , ognuno è un po' gay. Alcuni di noi solo un po' più di altri"

Per lei è qualcosa di natura e inconscio, immediato, che si cela nella natura umana. Per qualcuno è più semplice rivelarlo a se stessi mentre altri hanno bisogno di... una piccola spinta. E qui, ecco le parole poco condivisibili:

Miley-Cyrus-pro-gay

"Sai, è la verità. Ognuno di noi è gay. Tutto ciò che serve è un cocktail. E se questo non funziona, metti qualcosa nel loro drink. Questo è quello che faccio sempre"

Non è la prima volta che la Cyrus affronta il tema dell'omosessualità. E pensate che in altri casi è riuscita ad essere anche 'più seria':

"Il mio posto preferito dove esibirmi è Londra, perché non ho mai visto più persone gay in tutta la mia vita. E’ così quando vado a Londra. Mi sento come se fossero molto più aperti, molto più rispetto agli Stati Uniti, dove si sentono in trappola, in cui sembra quasi esserci un ‘Posso anche dire che credo nel matrimonio gay? Posso dire che i miei fan preferiti sono i miei fans gay? Posso dirlo? Perchè mezza America è ancora contro questo!"

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO