Emma Marrone: "Senza quella barba, nessuna chance per Conchita Wurst"

Emma Marrone ha avuto qualcosa da ridire su Conchita Wurst prima della sua vittoria agli Eurovision 2014

Davvero un peccato che Emma Marrone se ne sia uscita con una frase del genere su Conchita Wurst, prima che quest'ultima, tra l'altro, vincesse gli Eurovision 2014: la notizia risale a una decina di ore fa e viene da Vanity Fair, rivista alla quale la cantante salentina ha rilasciato un'intervista molto interessante ma che al tempo stesso ci ha lasciato con l'amaro in bocca; Emma, infatti, si è detta sicura che, se Conchita non avesse avuto quella barba, nessuno l'avrebbe presa in considerazione.

Vediamo lo stralcio dell'articolo, preso direttamente dal sito di Vanity Fair:

A poche ore dalla finale dell’Eurovision Song Contest [...] l’obiettivo di Emma, l’«imperatrice glam italiana» che a Copenaghen ci rappresenta con il brano La mia città, è trovare la concorrente austriaca Conchita Wurst – la famosa drag queen con la barba di cui tutti parlano – e farle un agguato con rasoio in mano per tagliarle la barba. «Senza quella non avrebbe alcuna chance, siamo seri», sorride la Marrone. (Peccato che beccare Conchita da sola sia quasi impossibile: da vera star trascorre tutto il tempo blindata nel suo camerino, da cui esce solo per andare sul palco, scortata e sorretta da quattro imponenti teutonici).

Nessuna omofobia ma senz'altro cattivo gusto


conchita wurst con emma marrone

Niente di omofobo, quindi, e questo conviene precisarlo, visto che la Marrone non ha mai dato segni di follia discriminatrice. Sicuramente una battuta infelice, però, perché sapete bene tutto il clamore che la partecipazione di Conchita ha suscitato in Russia e quanto sia stata fondamentale quella barba sul palco: molti di voi diranno che la barba ha superato il talento, ma noi potremmo rispondervi sia dicendo che il brano portato da Emma non era proprio il massimo (per quanto lei sia molto brava) sia che certe occasioni devono essere per forza sfruttate al fine di lanciare certi messaggi. Complimenti di nuovo, insomma, alla vincitrice degli Eurovision. Con buona pace della sgarbata "sbarbata", Emma Marrone.

Via | Vanity Fair

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: