Cominciatu.eu, il sito di Arcigay per sostenere politici gay friendly alle Europee 2014

Il nuovo sito di Arcigay, Cominciatu.eu, si pone l'obiettivo di sensibilizzare gay e lesbiche a votare politici gay friendly alle Europee

Il sito di cui vi parliamo oggi si chiama Cominciatu.eu ed è frutto di un'iniziativa firmata Arcigay: non è che l'associazione ha cambiato indirizzo web; si tratta semplicemente di una pagina che ha l'obiettivo di sensibilizzare gli omosessuali, le lesbiche e i trans a votare per qualcuno che sostenga pure la causa gay alle Europee, e non ci sono i soliti luoghi comuni: non ci sono proposte di voto legate soltanto al Partito Democratico, ma figurano anche diversi esponenti di Forza Italia (per quanto noi tutti sappiamo che il partito di Destra è indiscutibilmente chiuso verso la causa e le aspettative della comunità LGBT).

Se visitate il sito, vi accorgerete che Arcigay chiede

“ai candidati alle elezioni Europee 2014 di sostenere i diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali”.

C'è una sezione che riassume i candidati votabili e quelli sconsigliabili, sezione alla quale possiamo contribuire anche noi votando i candidati che, almeno a nostro avviso, dovrebbero essere eletti: indirizzare le preferenze, dunque, è l'obiettivo di questa campagna, che sfrutta le dichiarazioni dei singoli politici per poi metterle a confronto e dar vita a dei veri e propri match. Adesso, per esempio, in prima pagina si trovano contrapposti Lara Comi e Licia Ronzulli di Forza Italia, l'una contraria al matrimonio gay (“La mia idea di famiglia? Quella fondata su un uomo e una donna"); l'altra, favorevole a una legge contro l'omofobia (“Ho votato a favore del rapporto Lunacek contro l’omofobia").

Miniprimarie in salsa gay


cominciatu.eu

Spiega il presidente di Arcigay, Flavio Romani, che si tratta di

"Una sorta di miniprimarie, online e trasversali alle forze politiche [...] che chiamano la comunità lgbti e chi la sostiene a determinare 'dal basso' una scrematura delle liste elettorali".

Una bella iniziativa, di cui vi conviene approfittare!

Via | Repubblica

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: