L’Irlanda del Nord dice ancora no al matrimonio ugualitario

Ancora una volta l'Irlanda del Nord, su pressione della chiesa cattolica, dice no al matrimonio gay.

Per la terza volta in meno di due anni, l’Assemblea dell’Irlanda del Nord ha respinto una mozione per permettere alle coppie dello stesso sesso di unirsi in matrimonio. Il risultato di 43 voti a favore e di 51 contrari è simile a quelli delle due presedenti votazioni.

Con la via legislativa nuovamente bloccata, la porta è aperta a possibili ricorsi giudiziari. In tal senso, l’Alta Corte di Belfast ha già sentenziato a ottobre 2012 che il divieto per le coppie dello stesso di adottare congiuntamente era discriminatorio e violava il diritto a formarsi una famiglia, sentenza che poi è stata confermata dalla Corte Suprema dell’Irlanda del Nord. Amnesty International e vari gruppi LGBT hanno annunciato che stanno preparando ricorsi a vari tribunali per far valere il diritto delle coppie dello stesso sesso a contrarre matrimonio.

Come già accaduto nello scorso mese di aprile, intanto, la chiesa cattolica ha avuto un ruolo attivo nell’opposizione al progetto. I vescovi dell’Irlanda del Nord hanno inviato una lettera a ogni deputato dell’Assemblea, esortandoli a votare contro la norma, citando anche papa Francesco:

Come ha detto recentemente papa Francesco, “occorre ribadire il diritto dei bambini a crescere in una famiglia, con un papà e una mamma capaci di creare un ambiente idoneo al suo sviluppo e alla sua maturazione affettiva. Continuando a maturare in relazione alla mascolinità e alla femminilità di un padre e di una madre”

L’Irlanda del Nord dice ancora no al matrimonio ugualitario

L’Irlanda del Nord continua a essere l’unico territorio del Regno Unito senza matrimonio ugualitario, dopo l’approvazione dell’approvazione dello stesso istituto in Inghilterra e Galles e, più recentemente, in Scozia. Una situazione che potrebbe diventare ancora più paradossale nel 2015, quando la Repubblica dell’Irlanda celebrerà un referendum su questo tema che, stando a quanto prevedono i sondaggi, potrebbe vincere alla grande.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Dos manzanas

  • shares
  • Mail