Parigi è la capitale dell’amore, anche quello gay

Nelle città francesi con oltre duecentomila abitanti, un quarto dei matrimoni è tra persone dello stesso sesso.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è realtà in Francia, come ben sappiamo. La legge è stata ufficialmente promulgata il 18 maggio dello scorso anno (il video in apertura di post è relativo proprio a quei giorni). Quasi un anno dopo, quindi, si iniziano a tirare un po’ le somme.

Parigi – e non potrebbe essere diversamente – è la città con più celebrazioni di matrimoni ugualitari: il 15,67% dei matrimoni celebrati a Parigi, infatti, è stato tra persone dello stesso sesso. Nei primi tre mesi di quest’anno, inoltre, a Parigi sono stati celebrati duecentonovantotto matrimoni ugualitari: una cifra simile a quella del trimestre precedente, il che dimostra una costanza. La maggioranza dei matrimoni tra persone dello stesso sesso avviene nel Marais, dove c’è anche il quartiere gay: lì i matrimoni ugualitari raggiungono il 40%.

Al secondo posto troviamo Nizza, in cui i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono il 12,86% di tutti matrimoni celebrati; seguono Rennes (10,71%) e Montpellier (10,32%). In queste città sono più le coppie di donne a essersi sposate che quelle formate da due uomini. Chiudono la lista Marsiglia, Nîmes e Digione.

Parigi è la capitale dell’amore, anche quello gay

Stando ai dati, nelle città con oltre duecentomila abitanti, un quarto delle celebrazioni nuziali sono state tra persone dello stesso sesso. Allargando lo sguardo a livello nazionale, i dati ci dicono che il 4% di tutte le nozze celebrate in Francia in quest’anno sono matrimoni ugualitari.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Ociogay

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail