Università cristiana confisca le copie di un giornale studentesco per articolo pro gay

Non è stato tollerata una presa di posizione ai favore dei diritti Lgbt

Si chiama The Ventriloquist il giornale studentesco della Baptist Cedarville University. Da quattro anni viene scritto e stampato dai ragazzi che frequentano l'istituto. Eppure, l'ultimo numero ha provocato un vespaio di dure reazioni da parte del personale della scuola che è intervenuto in prima fila, confiscando le copie.

"Il 23 aprile, la distribuzione del numero di aprile di The Ventriloquist è stato fermato con forza dal preside Cedarville University Dr. Thomas White e dal rappresentante degli studente Jonathan Wood"

In Inghilterra sondaggi rivelano omofobia sul posto di lavoro

Ed ecco cosa è accaduto di preciso:

"White e Wood hanno camminato nei pressi delle stazioni di distribuzione confiscando le copie. Addirittura lo studente ha tolto i giornali dalle mani di almeno una persona impegnata nella distribuzione del numero"

La motivazione di questa dura reazione è stata dettata dalla critica di una sorta di fascismo ideologico che si respira all'interno dell'Università e di cui si è parlato nell'articolo, soprattutto nel campo dei diritti Lgbt. Un testimone racconta:

"Wood è venuto da me e m ha detto che non avevo il permesso di distribuire The Ventriloquist e ha afferrato le copie dalle mie mani. Gliele ho fatte avere perché non volevo iniziare un tiro alla fune ma ho chiesto se potevo averle indietro. Mi ha appena risposto che erano state confiscate"

Se fino a questo mese non ci sono mai stati problemi, improvvisamente ecco saltare fuori determinate e precise regole che possono ostacolare la stampa di questa rivista. Mark Weinstein, direttore esecutivo della scuola delle relazioni pubbliche, ha confermato:

"Sì, sono state confiscate. La nostra scuola ha politiche ben precise in merito alla sollecitazione e gli studenti necessitano di permessi per distribuire il giornale. E'stato controllato e il The Ventriloquist non ha ottenuto il benestare"

  • shares
  • +1
  • Mail