Texas, insegnante trans "può tornare a lavorare a scuola ma lontano dai bambini"

Omofobia in Texas: la storia di Laura Jane Klug

Laura Jane Klug era insegnante alla Lumberton Independent School District in Texas. Era una docente che aveva seguito, in passato, un percorso delicato per cambiare identità sessuale ma non aveva mai parlato dell'argomento o rivelato alcun dettaglio della sua vita ai bambini che educava. Il suo compito e la sua professione erano quelli di insegnare. Ma diversamente hanno pensato i genitori degli alunni assegnati a Laura Jane. Hanno iniziato a lamentarsi dopo aver scoperto che la donna che era in classe con i bambini era una transessuale. Una notizia che ha dato vita ad una serie di proteste e di lamentele e che ha portato ad allontanare, inizialmente, la Klug dall'istituto.

laura

Lei non aveva alcuna colpa se non quella di essere se stessa. Solo pochi giorni fa, è arrivata la notizia sperata dalla diretta interessata. Ma senza il lieto fine sperato. Laura potrà tornare a lavorare nella scuola in cui era stata assunta, fino al termine dell'anno scolastico, ma senza poter svolgere il suo ruolo per il quale aveva ottenuto il posto. Le regole sono chiare: potrà eseguire mansioni all'interno dell'istituto ma senza avvicinarsi ai bambini, nonostante, ai tempi, fosse stata selezionata proprio per essere la supplente di una docente

La Klug ammette di non essere entusiasta (come comprensibile) di come si è conclusa la vicenda ma, con onestà, ammette il motivo per il quale ha accettato nuovamente il lavoro:

"Ho detto che sono disposta a fare qualsiasi cosa perché ho davvero bisogno di uno stipendio. Non mi rende molto felice ma penso che questi termini dovrebbero placare i genitori dei bambini"

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: