Games of Thrones: Maisie Williams vorrebbe le nozze gay legali ovunque

L'interprete di Arya Stark ha risposto alla domanda di un fan

Se seguite Games of Thrones sicuramente conoscerete il personaggio di Arya Stark interpretato dalla giovane Maisie Williams. La ragazza- appena diciassettenne- si è intrattenuta con i fan della serie tv in una chat organizzata dalla HBO.

E tra i numerosi quesiti proposti all'attrice, una risposta della Williams ha tirato in ballo proprio la tematica Lgbt. Le era stato domandato: "Se potessi esprimere tre desideri , cosa sceglieresti?"

aria

Lei, senza esitazione, ha risposto così:

"Dal mio punto di vista, se potessi avere a disposizione tre desideri io vorrei la felicità per me, la mia famiglia e tutti quelli che mi stanno vicino e che ho a cuore, mi piacerebbe risolvere la fame nel mondo e rendere il matrimonio gay legale in tutto il mondo"

Nonostante queste parole, lei stessa ha ammesso di non essere ancora (giustamente) interessata a questa eventualità per sé. E questo la lega molto con il personaggio interpretato nel telefilm:

"In questo momento, la mia opinione sul matrimonio è che è estremamente inutile . Capisco perché altre persone si sposano, però. Ma io non mi sposerò mai, quindi posso sempre disegnarmi anelli sulle mie dita perché non potrò mai indossarne uno lì"

Una soluzione pratica per ovviare ad un'assenza. Quasi quasi me li faccio anche io...

  • shares
  • +1
  • Mail